QUESTO PORTALE WEB UTILIZZA COOKIES TECNICI Ulteriori informazioni.

Ministero della pubblica amministrazione

logo

Durante la chiusura dei musei, una classe di donne recluse a Pozzuoli incontra Michelangelo e il Rinascimento Fiorentino nel Museo dell'Opera del Duomo di Firenze. 

Alle 10 del 29 marzo 2021, nell'ambito delle attività educative realizzate da Stazione Utopia per conto dell'Opera di Santa Maria del Fiore, si è tenuta sulla piattaforma Meet la visita guidata a distanza dal titolo: VISITA DIALOGO AL MUSEO.

  

Alle 10 del 29 marzo 2021, nell'ambito delle attività educative realizzate da Stazione Utopia per conto dell'Opera di Santa Maria del Fiore, si è tenuta sulla piattaforma Meet la visita guidata a distanza dal titolo: VISITA DIALOGO AL MUSEO.

La particolarità dell'iniziativa è legata alla tipologia dei destinatari, le alunne detenute della sede carceraria di Pozzuoli del CPIA Napoli Provincia 1, e del momento storico, la pandemia, il confinamento e la chiusura al pubblico di tutti i musei italiani.

Le docenti hanno così realizzato una buona pratica, "La Piazza", che ha posto al centro della riflessione didattica questo luogo storicamente di aggregazione, oggi di distanza, intorno al quale sono presenti musei e luoghi d'arte preclusi ai visitatori.

Ma i nuovi strumenti digitali, aprendo virtualmente le porte del carcere, hanno permesso alle docenti di trasportare le alunne recluse a Firenze.

Partendo dalla piazza di S. Maria del Fiore ne hanno visitato i luoghi più suggestivi fino alla soglia del Museo dell'Opera.

Da quel momento, la guida turistica e storica dell'arte Elena Cardinale le ha condotte nelle sale più significative per scoprire i capolavori dell'arte scultorea fiorentina rinascimentale, dalle formelle del Campanile alle porte di Lorenzo Ghiberti, fino alle Cantorie di Donatello e Luca della Robbia, per concludersi davanti alla Pietà di Michelangelo.

L'attività è stata coordinata da Chiara Damiani di Stazione Utopia e dalla docente Fausta Minale, ambasciatrici Epale. Si è svolta alla presenza della dr. Enrica Maria Paoletti, coordinatrice area educazione, Opera di Santa Maria del Fiore, della DS Francesca Napolitano del CPIA Napoli Provincia 1 e dell'Educatrice della CCF Adriana Intilla in rapprsentanza della Direttrice del carcere Dr. Palma.

Le alunne della sede carceraria/ CPIA Napoli Prov 1 sono state preparate dalle docenti Apa, Caccavale, Cicala, D'Emilio, Donnarumma, Lucignano, Minale e Schiavone.

clicca sull' immagine per vedere l'articolo su EPALE